Luca Di Sciullo

Spagna: movimenti e istituzioni

  Cinque anni fa, a metà maggio, un nuovo soggetto politico invadeva le piazze spagnole, facendosi strada nella coscienza delle popolazioni del mondo: si dichiaravano “indignati” per la sofferenza sociale prodotta dalla crisi, per le diseguaglianze frutto di un’economia al servizio dei poteri forti, per il disinteresse della politica al benessere delle persone.…
Leggi tutto →
marco_pannella

Ogni fucile è nero

  Marco Pannella è morto ieri, all’età di 86 anni. Il testo che segue è la prefazione a un vecchio libro uscito nel 1973, Underground: a pugno chiuso (Arcana editrice) scritto da Andrea Valcarenghi, allora direttore della rivista “Re nudo” .…
Leggi tutto →
carmelo violi, china su carta

1953-1996, Ulickaja e la storia russa

  A pagina 653 di Una storia russa, ultimo romanzo tradotto in italiano di Ljudmila Ulickaja (Bompiani, traduzione di Emanuela Guercetti), Sanya, uno dei tre protagonisti, asserisce che “il passato è sempre più grande, il futuro sempre più piccolo”. Potrebbe essere la chiave di lettura di questo poderoso libro per lo più circoscritto fra la morte di Stalin (5 marzo 1953) e quella di Brodskij (28 gennaio 1996): una cinquantina d’anni lunghi quanto i duemila precedenti, che Ljudmila Ulickaja ci restituisce attraverso una miriade di personaggi, alcuni di fantasia altri reali, e squarci costanti sulla poesia e sulla letteratura russa degli ultimi due secoli.…
Leggi tutto →
Carmelo Violi, acrilico e collage

L’altro volto di New York

  incontro con Nicola Lagioia Leggendo Preparativi per la prossima vita, romanzo d’esordio di Atticus Lish uscito negli Stati Uniti nel 2014 e vincitore del Pen Faulkner Award (pubblicato ora in Italia da Rizzoli nella traduzione di Alberto Cristofori), la parola che viene in mente con più frequenza è “finalmente”.…
Leggi tutto →
Armin Greder

Oltre l’accoglienza

  Alla fine degli anni novanta cominciano flussi consistenti di rifugiati e richiedenti asilo provenienti dall’Africa subsahariana e dal Medio Oriente verso l’Italia e i paesi del Nord Europa. Tra le prime barche ad attraversare il canale di Sicilia di cui si ha notizia c’è quella di un gruppo di sudanesi del Darfur.…
Leggi tutto →
Danilo Santinelli

I paradossi della crisi europea

  traduzione di Saverio Esposito Il processo di unificazione europea attraversa oggi una crisi profonda, la più grave dal momento della sua nascita agli inizi degli anni cinquanta. In meno di un anno, a partire dalla crisi greca e subito dopo da quella dei rifugiati, l’Unione ha mostrato il suo volto di Medusa, così spaventoso che, guardandolo, si rischia di restarne pietrificati.…
Leggi tutto →
Luca Di Sciullo

Cronache da un mondo sommerso

  Nel 1997 il Premio Nobel Svetlana Aleksievic dà alle stampe The Chernobyl Prayer: Chronicle of the Future, un amoroso, monumentale oratorio sul ‘dopo-disastro’ e sul ‘popolo di Chernobyl’, vale a dire tutti noi, un’umanità scampata alla morte ma non alla mutazione irreversibile del senso del tempo e della percezione del proprio corpo e dell’universo fisico nel suo complesso.
Leggi tutto →
Armin Greder

Un pioniere del dialogo interreligioso

Si celebra quest’anno il settecentesimo anniversario della morte del grande pensatore catalano Ramon Llull. Nato a Palma nel 1232, capitale del regno di Maiorca che Jaume I aveva conquistato portando le isole Baleari sotto la corona di Aragón, Llull crebbe in una famiglia facoltosa ed entrò, giovane, presso la corte del re, diventando il precettore dell’infante Jaume.…
Leggi tutto →