Febbraio 2013 – N. 152

 

Apertura

Con gli occhi aperti di Ivan Illich a cura di Fabio Milana

Persuasioni
Le ricchezze della nazione
 di Giuseppe De Rita – Stato e cultura di Vittorio Giacopini – A che punto è la crisi? Qualche previsione di Andrea Toma – In Emilia, dopo il terremoto di Alberto Grossi – Noi, la primavera araba e il Medio Oriente di Luciano Monzal –Rivolte egiziane di Neliana Tersigni – L’eccezione siriana  di Francesca Borri – Hollande in Algeria di Andrea Brazzoduro – Possiamo provare pietà per Israele? di Ilan Pappe

Orizzonti
Lettera al compagno Stalin
 seguito da Vergognarsi dei propri padri di Zachar Prilepin con una nota di Nicola Ruganti – In Croazia, oggi di Jurica Pavicic incontro con Alessandro Leogrande – Architettura, che farne di Giacomo Borella – I processi globali. Una premessa di Carlo Donolo

Arte e parte
Memoria epica delle Antille
 di Derek Walcott – Laurence, tra Canada e Africa di Paola Splendore – Italiani, arrivederci di Margaret Laurence a cura di Chiara Vatteroni – Paese centrale. Tre poesie di Mariagiorgia Ulbar – Dopo lo tsunami. Quattro poesie di Tishani Doshi a cura di Paola Splendore – Sulla poesia di Amelia Rosselli  di Matteo Marchesini – Diario di bordo di Umberto Piersanti – ’U nchiaccatu (L’impiccato) di Nino De Vita – Jason a BilBOlbul di Alessio Trabacchini

Opere/giorni
Brera e il catenaccio
 di Massimo Raffaeli – Le metamorfosi del desiderio di Stefano Guerriero – Busi tra gli umanotteri di Nicola Lagioia – L’Europa secondo Sebald di Lorenzo Pavolini – Prove d’ascolto di Maria Nadotti di Laura Mariani

Ricordo di Pier Cesare Bori

Letto, visto, ascoltato
Albert Camus, Adriano Olivetti / Vladimir Makanin, Zachar Prilepin,  Jurica Pavicic, Ivo Andric, Roberto Bolaño/ Paul Thomas Anderson, Ang Lee, Wes Anderson

La copertina e le illustrazioni di questo numero sono di Marino Neri

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Print this pageEmail this to someone
Nessun commento a questo articolo.

Lascia un commento