Ottobre ­- N. 184

copertina-184Apertura

  • Dedica per un pezzo di terra e altre poesie di William Carlos Williams nella traduzione di Vittorio Sereni

Persuasioni

  • In Inghilterra, la grande svolta del Labour di Roberto Festa
  • La Germania di fronte ai rifugiati di Devis Colombo
  • Braccianti africani in Puglia di Matteo Fraschini Koffi
  • Crisi e necessità del sindacato di Alessandro Leogrande
  • L’eclissi del Sud e la resa alla storia di Andrea Toma
  • Basta con i festival di Goffredo Fofi

Arte e parte

  • Così morì Majakovskij di Serena Vitale incontro con Maria Nadotti
  • Kracauer e la critica della modernità
  • Immagine e storia di Enzo Traverso
  • Cinema e altro tra Weimar e gli Usa di Emiliano Morreale
  • Io e Adorno di Siegfried Kracauer
  • Cultura e massa. I giovani
  • Chi ubbidisce e chi dubita di Stefano Laffi
  • Giovani, e attori di Piergiorgio Giacchè
  • Crescere nell’assurdo di Giorgio Fontana
  • Il nuovo cinema arabo di Tahar Chikhaoui incontro con Lamine Ammar-Khodja
  • Per un altro cinema italiano di Valerio Mastandrea incontro con G. Fofi e N. Villa
  • I “cattivi” di Claudio Caligari di  Goffredo Fofi

Opere/giorni

  • Harper Lee,oltre la siepe di Silvia Giagnoni
  • Solstad e le trame della malafede di Vittorio Giacopini
  • Ernaux, l’autobiografia di tutti di Paola Splendore
  • Un angelo per Chris Adrian di Sara Honegger
  • James Agee e la morte dei padri di Gianfranco Bettin
  • Lo sguardo “politico” dei Motus di Rodolfo Sacchettini
  • “Socialismo” è più che una parola di Mauro Boarelli
  • Laura Pennacchi: prima le persone di Giulio Marcon
  • La Calabria che si interroga di Marco Gatto
  • Bazar veneziano di Paolo Mereghetti, Emiliano Morreale

 Letto, visto, ascoltato

Jafar Panahi / Javier Cercas, Juan Benet, Walter Tevis, Carlos Fuentes, Jack London / Massimo Paci

Il racconto

  • L’abbracciatore di alberi di Michael Krüger
  • Torino-Firenze A/R di Luigi Chiarella (Yamunin)

 

La copertina di questo numero è di Mariana Chiesa; le illustrazioni di Onze;  i disegni in apertura di sezione sono di Oreste Zevola; il logo è di Mimmo Paladino

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+Print this pageEmail this to someone
Nessun commento a questo articolo.

Lascia un commento